“OMET Folding Experience”: the high technology open house for tissue

The “OMET Folding Experience” open house closes with great success, big turnout and memorable demos on the machines: more than one hundred people visited the OMET factories in Lecco and Valmadrera, transferred by shuttle from the Tissue World fair in Milan, taking the opportunity to see the OMET machines for the tissue industry.

OMET, leading player of the Tissue World, registered some machines sold and a big turnout at the booth, where the OMET staff illustrated the wide portfolio for the production and converting for tissue products like napkins, placemats, interfolded and non-interfoded towels and facial tissue. But the greater attraction of the fair was the opportunity to visit the OMET plants in Lecco and Valmadrera by shuttle (less than one hour far from the fair) to see 5 production lines working, each one with its own peculiarity.

At the Lecco plant, guests were astonished by the high technology of the new TV840 Tronic, high performance automatic line for napkins with 5 printing units allowing rapid job changeover and automatic register set-up: completely regulated from the operator panel, it’s the most technological machine on the market. The servomotors and the cameras on the line make the whole production process extremely simple, without need of any manual intervention.

OMET answered to the growing interest in digital technology with the TV503 line equipped with the Chameleon variable data inkjet digital printing unit, a direct-print system able to receive files and print them directly onto the napkins using simple pdf, jpg or other common formats. Guests of the open house “OMET folding experience” received personalized napkins printed with photos taken at their welcome at the factory, and saw several job changes. Simply by uploading digital files to the Chameleon unit software, the line was able to pass in a few seconds from printing photos to full background images with beautiful Italian landscapes, branded images or cartoons.

The TV503 XP, single line for napkins with servo-motorized prints, was equipped with a point-to-point embossing unit printing in 3 colors: it showed a perfect point-to-point embossing at a speed of 550 meters per minute on 290 mm 2-ply napkins.

OMET machines surprised also at the Valmadrera factory, where visitors witnessed record performances such as the 900m/min speed achieved by the OMET TV840 with TEKNA Multipack packaging machine, producing packets of unprinted single-ply napkins, 325mm format. The other TV840 line here in demo showed OMET’s ability to satisfy its customers’ needs with a new high pack kit for 1/8 folding, unique on the market.

OMET has organized this open house in collaboration with its partners: ACE electrostatic systems for printing, Follmann inks, Multipack wrapping machines, Rossini sleeves, Siemens automation and motion control, Tresu inks feeding systems and blades and anilox cleaning systems.


“OMET Folding Experience”: l’open house ad alta tecnologia per il tissue

Si chiude con un grande successo, alta affluenza e apprezzatissime demo sulle macchine l’open house “OMET Folding Experience”: oltre cento persone sono arrivate nelle sedi OMET di Lecco e Valmadrera con le navette organizzate dal Tissue World di Milano, cogliendo l’opportunità di vedere in funzione le macchine OMET per la produzione di tovaglioli.

OMET ha partecipato alla fiera Tissue World da grande protagonista, con alcune macchine vendute e una buona affluenza allo stand dove sono state illustrate tutte le linee per la produzione e il converting di prodotti tissue come tovaglioli, tovagliette sottopiatti, asciugamani interfogliati e non, facial tissue. Ma la grande attrattiva dell’evento è stata la possibilità di visitare le proprie sedi produttive di Lecco e di Valmadrera, a meno di un’ora di shuttle-bus dalla fiera, con ben 5 linee di produzione funzionanti, ognuna con una sua peculiarità.

A stupire gli ospiti, nella sede di Lecco, c’è stata l’alta tecnologia della nuova TV840 Tronic, linea automatica per alta produzione di tovaglioli, configurata con 5 gruppi stampa con cambio rapido del lavoro e messa a registro automatica: regolata completamente da pannello operatore, è la macchina più tecnologicamente evoluta sul mercato grazie a servomotori e videocamere che rendono tutto il processo produttivo estremamente semplice e senza necessità di intervenire manualmente.

Al crescente interesse verso il digitale, OMET ha risposto con la TV503 equipaggiata con il gruppo stampa digitale inkjet a dati variabili Chameleon, un sistema direct-print in grado di stampare direttamente sui tovaglioli dei file pdf, jpg o altri formati comuni. Gli ospiti dell’open house “OMET Folding Experience” hanno ricevuto tovaglioli personalizzati con le loro foto scattate all’arrivo nella sede OMET, e hanno assistito a numerosi cambi immediati dei soggetti stampati sui tovaglioli, passando in pochi secondi dai tovaglioli personalizzati a tovaglioli con immagini a fondo pieno con stupendi paesaggi italiani, ad altri brandizzati fino ad arrivare ad immagini di cartoni animati, il tutto semplicemente caricando i file digitale sul software dell’unità Chameleon.

La TV503 XP, linea singola per tovaglioli con stampe servo motorizzate, è stata mostrata con goffratore punta a punta e una stampa a 3 colori, ha dimostrato una goffratura perfetta alla velocità di 550 metri al minuto su tovaglioli formato 290 mm a 2 veli.

Non sono mancate le sorprese anche nella sede di Valmadrera, dove i visitatori hanno assistito a prestazioni record come la velocità di 900m/min raggiunta dalla OMET TV840 con confezionatrice TEKNA Multipack, producendo pacchi di tovaglioli monovelo non stampati, di formato 325mm. L’altra TV840 in dimostrazione a Valmadrera ha mostrato la capacità OMET di soddisfare le richieste dei propri clienti, mostrando un nuovo kit per pacchi alti di tovaglioli con piega 1/8 senza dubbio unico sul mercato.

OMET ha organizzato questo open house in collaborazione con i suoi partner: ACE sistemi di assistenza elettrostatica alla stampa, Follmann inchiostri, Multipack macchine confezionatrici, Rossini sleeve, Siemens automazione e motion control e Tresu sistemi di alimentazione inchiostro e lavaggio anilox e racle.